Progetto RigeneraMI – del RAC Milano Sforza

Highlights Ottobre 2023

Di seguito il “white paper” del service elaborato qualche mese fa, a seguito delle richieste di diversi Club europei di “esportare” il progetto nelle loro realtà locali.

1. Introduzione

Il Rotaract Club Milano Sforza ha lanciato nel 2021 il service RigeneraMi , un’attività benefica di rigenerazione di PC e tablet. L’obiettivo del service è ridurre l’impatto ambientale dei rifiuti tecnologici e fornire supporto tecnico a organizzazioni non profit e persone in difficoltà.

2. Descrizione del service (attività di volontariato)

Il service RigeneraMi prevede la raccolta di apparecchiature tecnologiche usate che vengono poi riparate, ricondizionate e messe a disposizione di organizzazioni non profit e persone bisognose.

Il service si rivolge ad aziende, scuole, enti pubblici e famiglie che desiderano donare i propri dispositivi alla comunità (donatori), ma anche a chi ha bisogno di un PC o un tablet ricondizionato e non ha le disponibilità economiche per (destinatari).

Il processo di rigenerazione prevede:

  • un’attenta selezione delle apparecchiature;
  • la pulizia del device;
  • la sostituzione dei componenti guasti;
  • la rigenerazione software;
  • test per garantirne il corretto funzionamento.

Inoltre, laddove necessario, il service prevede anche assistenza tecnica e formazione alle organizzazioni non profit che ricevono i dispositivi rigenerati e che, nella maggior parte dei casi, non riuscirebbero da sole ad acquistare questi dispositivi per mancanza di fondi.

Il responsabile ed ideatore del progetto è Gianluca Cocca, Past President (anno ‘21/22) del Rotaract Milano Sforza. Nel corso dell’anno 22/23 il service è stato coordinato dal Past President Matteo Garzya. Attualmente (anno ‘23/24) il service è coordinato dall’attuale presidente Beatrice Bella.

Inoltre, il service è patrocinato dal Comune di Milano che ha offerto gratuitamente gli spazi del CAM di Lampugnano per le operazioni di rigenerazione e conservazione dei device.

3. Risultati e riconoscimenti

Il Progetto RigeneraMi ha ottenuto i seguenti risultati e riconoscimenti:

  • Miglior service del Distretto Rotaract 2041 per l’a.s. 2021-2022: durante la 1a edizione del service, il Rotaract Milano Sforza ha raccolto oltre 30 dispositivi, tra cui PC, tablet e smartphone, che sono stati rigenerati e donati all’organizzazione no-profit locale: Fratelli di San Francesco.
  • Sovvenzione Distrettuale per l’a.s. 2022-2023: il Rotaract Club Milano Sforza ha ottenuto una Sovvenzione Distrettuale per il service RigeneraMi, divenendo tra i primi Club Rotaract ad ottenerne una in Italia, come Club Capofila. Questo grande traguardo è stato ottenuto anche grazie al supporto dei Rotary Club: Milano Cordusio, Milano Villoresi, Milano International Net, Milano Fiera, Milanofiori e dei Distretti: Rotary 2041 e Rotaract 2041. Inoltre, Il Rotary Milano Passport ha sostenuto il service consegnando componentistica varia e mediante il supporto tecnico del socio Paolo Ginocchio.
  • Miglior service del Distretto Rotaract 2041 per l’a.s. 2022-2023: nel corso della 2a edizione (anno ‘22/23), il progetto è cresciuto ulteriormente, con la donazione di oltre 80 device, tra cui PC, tablet, e altri dispositivi tecnologici, a diverse associazioni no-profit (i.e.: Onlus Fratelli di San Francesco, Casa Famiglia di Affori, CIRAH (Centro Internazionale Ricerche per l’autosufficienza di persone con disabilità), Adoratrici del sangue di Cristo – attraverso il supporto del Console della Guinea Bissau – e City Angels). Inoltre, Matteo Garzya (Past President e coordinatore del Progetto) e Gianluca Cocca (Past President ed ideatore/coordinatore del Progetto) sono stati insigniti entrambi di una Paul Harris Fellow, la più alta onorificenza Rotary, per l’impegno profuso durante l’anno.
  • EUCO 2023: il service è stato scelto come Social Project ufficiale di EUCO 2023 Milano (principale convention Rotaract Europea), assumendo quindi una dimensione internazionale.

4. Attenzione all’ambiente

Il service ha accresciuto la consapevolezza dell’importanza del riciclo e della rigenerazione dei dispositivi tecnologici, in linea con gli obiettivi di sostenibilità sanciti all’interno dell’Agenda ONU 2030.

Infatti, oltre alla finalità benefica, il service permette anche di far fronte ad una problematica ambientale crescente: la produzione di un computer ha un impatto significativo sull’ambiente in termini di emissioni di CO2 e altri inquinanti. In particolare, le emissioni medie di CO2 durante la produzione di un nuovo laptop sono di ca. 331 kg, con l’estrazione di 1.200 kg di pietre, ghiaia, residui e scorie.

5. Contatti

Volete supportare il nostro service? Volete saperne di più? Di seguito i nostri contatti: rigeneramipc@gmail.com

6. Parlano di noi

A.s. 2022:

A.s. 2023:

A cura del Rotaract Milano Sforza

Loading...